Scuola Scommesse

Hako Srl – Scuola Scommesse! Scuola scommesse è news, consigli e strategie sul mondo delle scommesse

Category ‘Scommesse News’

Posted by elisa On March - 23 - 2013

formula 1: massa senza vittorieFormula 1 – Felipe Massa è, a tutti gli effetti, la seconda guida Ferrari. Difficile scalzare il compagno di squadra Fernando Alonso dal ruolo di pilota di punta.

Il brasiliano, alla guida della rossa dal 2006, è stato compagno di squadra di campioni come Schumacher e Raikkonen. La scorsa stagione non è stata particolarmente brillante per Felipe.

Massa, dopo il Gp d’Australia con cui si è aperta la stagione 2013, ha stabilito un record che sicuramente non avrebbe voluto stabilire: il pilota di San Paolo è diventato il pilota che ha corso più gare consecutive senza salire sul gradino più alto del podio nella storia della scuderia di Maranello. La quota è di 68 Gran Premi: l’ultima vittoria risale al 2 novembre 2008 sul circuito di casa di Interlagos (giorno in cui perse il titolo mondiale contro Lewis Hamilton).

Il detentore del record precedente era Jean Alesi. Il francese ha militato nella scuderia del Cavallino Rampante dal 1991 al 1995: solo nella sua ultima stagione, e dopo 67 Gran Premi, il transalpino riuscì a salire sul gradino più alto del podio in Canada nel 1995.

Sia Massa che tutto il mondo ferrarista si augurano che questa striscia negativa possa finire al più presto, magari già nel proissimo Gp in programma in Malesia.

Posted by elisa On March - 9 - 2013

conte chelseaIl mercato degli allenatori ruota intorno a José Mourinho.

Premesso questo, secondo il Daily Star il tecnico della Juventus Antonio Conte potrebbe allenare il Chelsea nella prossima stagione. Nel caso in cui,invece, Mourinho decidesse di tornare al Chelsea, Conte potrebbe essere uno dei candidati a prendere il posto del portoghese sulla Panchina del Real Madrid.

Conte ha iniziato la sua carriera di allentaore nel 2006 ad Arezzo per poi approdare al Bari. Successivamente si è seduto seulle panchine di Atalanta e Siena; proprio alla guida dei toscani ha ottenuto la sua consacrazione come tecnico che gli è valsa la chiamata della Vecchia Signora.

Con la Juventus ha conquistato lo scudetto al primo colpo e ha messo in campo un modo di giocare nuovo per l’Italia e che piace in tutta Europa. Ma dove ha impressionato di più è stato in Champions League: ottime partite contro il Chelsea, ma soprattutto una prova di forza e di carattere contro il Celtic al Celtic Park dove i suoi ragazzi si sono imposti per 3 a 0 ipotecando l’accesso ai quarti di finale.

 

Posted by luigi On February - 24 - 2013

scommesse onlineLe scommesse online sono un nuovo obiettivo degli scommettitori che rinunciano quasi ai centri fisici per cominciare a scommettere online. Le scommesse online hanno meno limiti, quote più alte e un giocatore può usufruire di bonus per poter costruire scommesse più interessanti. Nel fine settimana, come si sa, l’obiettivo è il calcio, il nostro campionato per l’appunto, e si costruiscono scommesse sulla scorta di pronostici, spesso trovati online o frutto di riflessioni personali che si basano su ragionamenti statistici o di classifica. Il successo delle scommesse online è proprio nella proposta, un’offerta molto vasta e variegata che, grazie a motori di ricerca che mettono a confronto le quote, può dare grandi soddisfazioni al giocatore. Man mano che ci avviciniamo verso la fine del campionato di calcio, le scommesse si intensificano e il settore online non è da meno. I maghi delle scommesse affollano l’online, i social network e altri circuiti ma la bellezza è tutta qui, in questa atmosfera pregna di tensione e ansia di vincere.

Posted by luigi On February - 1 - 2013

Balotelli è del Milan, il bookie Paddy Power lancia la sfidaCome un fulmine a ciel sereno è arrivato il colpo di mercato firmato dal duo Gallilani-Berlusconi. Molti giornali hanno aperto oggi scrivendo che l’acquisto di Balotelli ha fatto guadagnare due punti percentuali al Presidente del Pdl in vista delle prossime elezioni politiche. Tralasciando questo aspetto, che a noi oggettivamente interessa davvero poco, possiamo dire sicuramente che si è trattato di un grande investimento per le casse rossonere: 20 milioni di euro da versare al Manchester City in più rate. L’attaccante bresciano corona un sogno, infatti è da sempre un tifoso milanista, e per renderlo realtà ha deciso di mettere mano al portafoglio e rinunciare ad oltre un milione e mezzo di euro. Super Mario percepirà un ingaggio annuale di 4 milioni di euro.

L’acquisto di Mario Balotelli da parte del Milan ha di fatto acceso l’immaginazione degli addetti ai lavori di ogni sorta. Non potevano mancare di certo le proposte un po’ stravaganti dei bookmakers d’Oltremanica. In questo senso l’irlandese Paddy Power ha lanciato una vera e propria sfida sul suo sito .com  dove sono presenti ben tre mercati legati alla nuova esperienza rossonera dell’attaccante bresciano.

La prima proposta è decisamente fuori dal comune, in quanto recita: “Con quale giocatore Balotelli avrà una baruffa?”. Tanti i giocatori menzionati ma quelli più probabili secondo Paddy Power sono Boateng,  quotato 3/1,  capitan Ambrosini a 5/1, Christian Abbiati 6/1 e Robinho 8/1. Se il ragionamento che ha portato l’allibratore a ritenere una baruffa tra Mario ed il buon Kevin Prince quasi nell’ordine del probabile può sembrare ai più piuttosto arcano, di più facile intuizione è la “ratio” per la quota assegnata alla ‘probabilità di rissa’ tra Balotelli ed il suo amico El Shaarawy (20/1), o tra Mario ed il mite Riccardo Montolivo (addirittura 33/1).

La seconda proposta riguarda il numero di cartellini rossi che Super Mario collezionerà fino al termine della stagione. Stessa quota riservata sia all’Under 0,5 che all’Over 0,5: 5/6, che in Italia equivarrebbe ad un 1.83. Quota, quella per l’Over 0,5 che può sembrare più che vantaggiosa, considerato il numero di espulsioni collezionate dal Super Mario nazionale durante la sua esperienza presso il club dello sceicco Mansour (4 fra campionato e coppe). Sicuramente accese discussioni sull’argomento staranno già imperversando nei pub del Regno Unito, dove fra una pinta e l’altra un appassionato di scommesse tuona all’altro “impossibile che Balotelli non si faccia espellere almeno una volta da qui alla fine del campionato!”

L’ultimo avvenimento è quello che probabilmente susciterà un interesse maggiore nei tifosi rossoneri in attesa delle magie del loro top young player nuovo di zecca, nonché presso gli esperti di fantacalcio, i quali si chiedono in coro: “Quanti goal realizzerà Mario Balotelli in questa stagione di Serie A?”. Qui le quote disponibili sono per l’Under 6,5 e Over 6,5 quotate entrambe a 5/6. La brutta notizia, purtroppo per noi, è che nel nostro Paese queste scommesse non sono disponibili per il mercato italiano in quanto i ferrei regolamenti dei Monopoli di Stato lo vietano. E voi su cosa scommettereste?

Posted by luigi On January - 23 - 2013

Il Milan vuole Kaka, ma le trattative sono bloccate per motivi fiscali.

La questione sembrava semplice, ma non sembra andare in porto. Il Milan vuole Kaka, Kakà vuole il Milan, ma il Cda impone un veto alla cessione gratuita di un calciatore pagato ben 67 milioni nel 2009.
Adriano Galliani aveva escluso l’ipotesi di un prestito di trenta mesi, a causa di problemi di differenza fiscale fra Spagna ed Italia.

Ma se la trattativa di lunedì pomeriggio era miseramente fallita per due volte, ecco che la trattativa è nuovamente riaperta. Il Milan vuole Kaka a tutti i costi! Il Madrid dovrà incassare venti milioni per evitare una minusvalenza, e a volere Kakà c’è soltanto il Milan.
D’altro canto il calciatore è disposto ad una riduzione dell’ingaggio piuttosto di non finire in un club di seconda categoria. E Kakà costa pure se rimane a riposo in panchina.
Il 31 Gennaio è vicino, ma il Milan non demorde per cercare di ottenere il calciatore, sebbene la stampa spagnola è sicura che il prestito non ci sarà. Florentino Perez non lo cederà per meno di 12 milioni di euro. L’aspetto fiscale ha troppo peso su questa storia, e le trattative si riaprono ma con poche speranze.

Ma se il Milan vuole Kaka, non si lascia sfuggire nemmeno Drogba, con una buona offerta di 8 milioni che pareggia la proposta della Juventus.

 

Posted by elisa On December - 21 - 2012

mondiali brasile: primi due stadi completatiMondiali 2014 – L’Arena Castelao, che si trova nella città di Fortaleza nel Brasile nord-orientale, è diventato il primo stadio che ha aperto in tempo per la prossima Coppa del Mondo di Brasile 2014.

Insieme con il Mineirao di Belo Horizonte che verrà inaugurato nella giornata di oggi, è uno degli impianti che è necessario portare a termine entro questo mese al fine di rispettare le scadenze previste per lo svolgimento della Confederations Cup del prossimo anno. I lavori per lo stadio, che potrà ospitare 67.000 spettatori, ha comportato una spesa di 264.790.890 euro.

Il presidente del Brasile, Dilma Rousseff, ha inaugurato l’edificio con un calcio da centrocampo, prima di sottolineare che il completamento dei lavori, insieme alla vittoria del Corinthians nella finale del Mondiale per Club in Giappone, mostrano “la forza” del Brasile dentro e fuori dal campo.

L’Arena Castelao ospiterà sei partite della Coppa del Mondo, una del Brasile al primo turno, una partita di secondo turno e i quarti di finale.

La FIFA ha prorogato il termine per il completamento delle opere che per le sedi della Confederations Cup (Brasilia, Recife, Rio de Janeiro e Salvador) è marzo mentre per le restanti città è tutto il 2013.

I preparativi per la Coppa del Mondo sono stati ripetutamente criticati dalla FIFA a causa dei ritardi con cui sono state fatti, in particolare relativamente agli aeroporti ed ai trasporti urbani.

Posted by elisa On December - 20 - 2012

zenit: tifosi razzistiCalcio internazionale – I tifosi dello Zenit di San Pietroburgo, gli attuali campioni russi, hanno pubblicato un manifesto in cui mostrano la loro opposizione all’ingaggio di giocatori di colore e ai giocatori omosessuali. “Non siamo razzisti, ma per noi la non presenza di giocatori di colore in squadra è una tradizione importante che rafforza l’identità del club”, sono state le parole dei supporter.

La nota, cui ha prestato grande attenzione tutta la stampa russa, sottolinea che “come tutti i club delle grandi città del nord Europa, non c’è alcun legame con l’Africa, o con l’America Latina, Australia e Oceania. Non abbiamo nulla contro il popolo di questi o di altri continenti, ma nello Zenit vogliamo dei giocatori affini a noi nello spirito e nella mentalità”.

Attualmente tra le fila della squadra di San Pietroburgo non ci sono giocatori di colore e sembra quindi che i fan potrebbero riferirsi alla recente firma di Hulk, attaccante brasiliano costato 100 milioni di euro, e al centrocampista belga Witsel.

La nota pubblicata dai fan della vecchia capitale zarista sottolinea come essi siano “sono contro alla possibilità che nello Zenit possano giocare rappresentanti delle minoranze sessuali”.

La reazione ufficiale del club non si è fatta attendere: “Vogliamo ricordare che i calciatori che entrano a far parte della nostra rosa vengono scelti unicamente per le loro qualità e i loro successi sportivi. La lotta contro i diversi tipi di intolleranza è l’unico principio di sviluppo del nostro club”.

Posted by elisa On December - 9 - 2012

Michel Platini, il presidente dell’UEFA, ha dichiarato che non ha altra scelta che accettare la Federcalcio di Gibilterra (GFA) come membro a pieno titolo dell’organizzazione, perché così ha stabilito il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS).

Queste le parole di Platini in un incontro con i giornalisti: “Abbiamo l’obbligo di far entrare Gibilterra perché il TAS ha deciso così. Ha anche agiunto che dal 2001 l’UEFA deve rispettare una regola ib base alla quale non saranno accettati come membri a pieno titolo i paesi non riconosciuti come stati membri dell’ONU. E questo è anche il motivo che sta alla base della decisione di non trattare la questione del Kosovo o della Catalogna

Il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso a San Pietroburgo (Russia) di ammettere la Federcalcio di Gibilterra come membro provvisorio di questa organizzazione e, quindi, l’ammissione come membro a pieno titolo non sarà ratificata fino al XXXVII Congresso Ordinario che si terrà a Londra il prossimo maggio.

La decisione della Giunta UEFA è una conseguenza della risoluzione TAS del 18 agosto 2011, in cui il giudice ha ritenuto che la Federcalcio di Gibilterra (GFA) “ha il diritto di essere un membro a pieno titolo dell’UEFA e che questa abbia l’obbligo di adottare tutte le misure necessarie per raggiungere questo fine, senza indugio”.

Sia il Consiglio Superiore dello Sport di Spagna Sport (CSD) sia la Federcalcio spagnola (RFEF) si stanno opponendo all’ingresso della GFA nell’ UEFA.

Posted by elisa On December - 5 - 2012

David Beckam potrebbe aprire un ristorante a Londra… insieme a Grodon Ramsey (ex calciatore di buon livello e star mondiale dei fornelli). “Andiamo, David, sbrigati con quella bistecca alla griglia, non possiamo stare qui tutto il giorno. E smettila di pettinarti i capelli, tanto qui in cucina non ci vede nessuno”. La scena avrebbe dell’incredibile; provate ad immaginare Gordon Ramsey che ordina al giocatore più glamour del pianeta  di preparare piatti e affettare verdure. Probabilmente non andrebbero esattamente così le cose, ma il “Sun” conferma che lo Spice Boy (ormai ex del Los Angeles Galaxy e fresco vincitore del secondo titolo nella Major League) e chef Ramsey sarebbero pronti ad avviare un ristorante nella capitale inglese.

Se, quindi, del futuro calcistico del 37enne ex calciatore del Manchester United e del Milan si sa ben poco (a quanto pare ci sono in lizza Bayern Monaco, Paris Saint Germain e gli stessi rossoneri), potrebbe essere questo business a portare Beckham e sua moglie Victoria Adams a Londra: “Sì, c’è qualcosa in gioco – ha ammesso il centrocampista – Gordon e io siamo buoni amici e siamo molto entusiasti di questo progetto che potrebbe iniziare molto presto”.

E per scongiurare il pericolo di arrivare impreparato, il campione inglese ha anche preso lezioni di cucina: “Ho sempre amato cucinare. Vorrei preparare qualcosa per Gordon”.

Posted by luigi On December - 4 - 2012

Unibet scommesse: Tra i premi individuali assegnati ai calciatori, il Pallone d’oro è sicuramente il più ambito. Istituita nel 1956, tale prestigiosa onorificenza annovera tra i suoi vincitori anche numerosi campioni che si sono guadagnati il diritto di alzare al cielo il trofeo grazie alle prestazioni fornite in Serie A.

Il primo Pallone d’oro targato Serie A è datato 1961 e porta la firma di Omar Sivori, talentuoso attaccante della Juventus. Otto anni dopo è la volta della bandiera del Gianni Rivera, che sull’onda della conquista della Coppa Campioni ottiene più voti di tutti, battendo in volata Gigi Riva. Dopo una lunga assenza, la Serie A torna ad essere rappresentata nel 1982 grazie a Paolo Rossi, attaccante della Juventus, campione del mondo con la Nazionale e capocannoniere del Mondiale spagnolo. A Rossi segue il fantasista della Juventus Michel Platini, che porta a casa il trofeo in tre edizioni consecutive. Nel 1987 la Serie A condivide il trofeo con il campionato olandese, dato che a raccogliere il maggior numero di preferenze è Ruud Gullit, passato dal PSV Eindhoven al Milan. Segue un altro olandese del Milan, Marco van Basten, che porta a casa il trofeo nel 1988, nel 1989 e nel 1992. Il dominio di Van Basten viene spezzato dal fuoriclasse tedesco Lothar Matthäus nel 1990 con la maglia dell’Inter. Nel 1993 torna di scena la Juventus grazie al trionfo di Roberto Baggio. Nel 1995 è la volta del milanista George Weah, appena arrivato dal PSG, mentre nel 1997 Ronaldo festeggia nel Meazza nerazzurro la conquista del trofeo. Al Fenomeno segue il bianconero Zinedine Zidane, ma la Juventus è rappresentata anche nel 2003 grazie all’exploit di Pavel Nedved. Nel 2004 i tifosi del Milan festeggiano la vittoria di Andriy Shevchenko, mentre nel 2006 è Fabio Cannavaro ad alzare il trofeo nel Bernabeu dopo aver disputato la stagione precedente con la maglia della Juventus. L’ultimo Pallone d’oro proveniente dalla Serie A è datato 2007 e porta la firma del fantasista del Milan Ricardo Kakà.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi