Scuola Scommesse

Hako Srl – Scuola Scommesse! Scuola scommesse è news, consigli e strategie sul mondo delle scommesse
Posted by elisa On May - 15 - 2013

barcellona ligaLiga – Il Barcellona è campione della Liga 2013 già dalla settimana scorsa e il titolo non è mai stato in discussione in Spagna quest’anno.

Nell’ultimo turno disputato è comunque arrivato un ulteriore successo per il blaugrana che si sono imposti per 2-1 in casa dell’Atletico Madrid. Ora la squadra di Tito Vilanova ha due obiettivi per questo finale di stagione che ha già emanato tutti i verdetti. I catalani sono arrivato a quota 91 punti nella Liga e hanno quindi la possibilità (con tre gare prima della chiusura del campionato) di eguagliare il record madridista della scorsa stagione in cui le Merengues raggiunsero i cento punti. Messi e compagni dovrnno vincere con Valladolid, Espanyol e Malaga nelle tre partite rimanenti.

E ancora un altro obiettivo da raggiungere nella Liga sembra essere a portata di mano per il Barcellona campione di Spagna: quello di tagliare il traguardo 121 reti realizzate in campionato. Per ora gli azulgrana sono fermi a 107, ne servirebbero altri 14 nei rimanenti tre match. Di certo non sarà un’impresa facile, ma per quello che ci mostra il campionato spagnolo non sarà neanche un traguardo impossibile da raggiungere: insomma, la media di quasi 5 gol a partita non sembra essere fantascienza per i marziani del Barcellona.

Posted by elisa On January - 21 - 2013

Liga: MourinhoLiga – Quello che sta facendo Mourinho e Madrid non è una novità. Fare pressione sugli arbitri quando quando le cose non vanno per il verso giusto è una strategia ricorrente di tutte le squadre. Molto più comune nei grandi club, che sono quelli che hanno più potere mediatico. In ogni caso, Mou non è originale. La stessa tattica è stata usata lo scorso anno dal Barcellona quando aumentavano i punti di distacco dal Real Madrid.

La pressione sulla classe arbitrale da parte di Rosell ha iniziato ad operare nel mese di gennaio: “Mi piace fare valutazioni alla fine della stagione, ma quest’anno le cose con le decisioni arbitrali non ci sono andate bene”, disse il presidente blaugrana. Perfino Messi ha mostrato il suo disappunto nei confronti drgli arbitri durante la scorsa stagione. “Non mi piace parlare di arbitri, ma a volte sono arroganti e ti minacciano con un cartellino al minimo gesto”, disse il numero dieci argentino.

All’interno della somiglianza tra quello che successe l’anno scorso con il Barcellona e sta succedendo ora a Madrid in materia di denunce arbitrali, si inserisce la vicenda di Piqué che, come Di Maria, fu denunciato al RFEF per una dichiarazione dopo una partita contro lo Sporting nel mese di marzo. “Durante l’intervallo ho detto all”arbitro (Velasco Carballo) che c’era rigore su Keita. Ho avuto la sensazione che ci fosse premeditazione”, disse il difensore.

Posted by elisa On January - 2 - 2013

Liga: David VillaLiga – Poco è importato al Liverpool di Brendan Rodgers il tentativo del Barcellona di convincere i Reds, interessatissimi a David Villa, che il Guaje non è in vendita. Come riportato dalla stampa britannica oggi, i Reds hanno fatto un’offerta al club catalano, offerta che sarebbe stata respintoaimmediatamente.

Il Daily Mail sostiene che il Liverpool avrebbe chiesto al club catalano il prestito dell’attaccante spagnolo fino a fine stagione cosa che, secondo la testata inglese, quelli del Barça hanno rifiutato senza pensarci un attimo.

Pochi giorni fa Andoni Zubizarreta, direttore sportivo del club blaugrana, ha dichiarato che il centravanti della nazionale spagnola stava facendo passi da gigante nel recupero del grave infortunio che lo ha coinvolto mesi fa e che la società si aspetta un recupero completo entro il mese di gennaio.

Nonostante in netto rifiuto del club catalano, in Inghilterra sono convinti che le ragioni per cui è stata respinta l’offerta del Liverpool siano molto diverse dalla dichiarata incedibilità del giocatore: il Barcellona sarebbe disposto a lasciar andare il giocatore, ma non in prestito. Il presidente Rosel preferirebbe un trasferimento a titolo definitivo e comunque per una cifra non inferiore ai 15 milioni di euro.

Posted by elisa On December - 17 - 2012

liga: real madridLiga – I numeri della prima parte della stagione del Real Madrid di José Mourinho non dovrebbero piacere molto al tecnico portoghese. La sua squadra, dopo sedici giornate di Liga, ha lo score peggiore degli ultimi cinque anni.

In metà decennio, non era mai andata peggio di così. Con la forza del Barcellona, che non molla niente, e con il pareggio per 2-2 contro l’Espanyol che lascia il Real Madrid a 13 punti dai blaugrana,  il tecnico portoghese ha dato per perso il campionato: “La Liga è quasi impossibile” ha detto in una conferenza stampa dopo questi altri due punti lasciati per strada.

Bisogna tornare addirittura alla stagione 2008/09 per trovare i peggiori record peggiori di quelli che sta facendo registrara attualmente l’11 di Mourinho: in quell’anno il Real aveva 29 punti ed occupava il quinto posto in classifica; ora ne ha 33 ed è terzo.

Tutto ciò che è venuto dopo questa annata, con Juande Ramos allenatore, era di gran lunga meglio di quello che Mourinho ha fatto finora. Nel 2009/2010, il Real Madrid aveva 38 punti ed era in seconda posizione,; nel 2010/11 i punti erano 41 ed era secondo; nel 2011/2012 era in testa alla classifica con 40 punti.

Il tecnico portoghese, quindi, è quello che ha portato i Blancos ad ottenere sia i record migliori che quelli peggiori. Sono stati persi ben 15 punti lungo il cammino, uno in più di quanto perso in tutta la scorsa stagione: Mourinho non è uno abituato a vivere una situazione di questo calibro, non gli era mai successo nei suoi precedenti club (Porto, Chelsea e Inter). Egli stesso ha ammesso, dopo la partita contro l’Espanyol, che non era mai stato in una situazione come questa in cui si sono persi tantissimi punti con la squadra così lontana da un obiettivo.

Posted by elisa On December - 14 - 2012

Tra Mourinho e Florentino Perez, lo scorso novembre, c’è stato uno scontro e da lì ha preso forza l’idea che il portoghese non continuerà il prossimo anno sulla panchina della Casa Blanca. Anche lo stesso Mourinho alimentato questa possibilità con dichiarazioni ambigue.

Secondo quanto pubblicato dal settimanale francese “Le 10 Sport”, fu proprio in quel periodo che si intensificarono le trattative tra Jorge Mendes, procuratore dello Special One, e il proprietario del Paris Saint Germain, il principe Tamim Bin Hamad Al Thani.

Mourinho non era la prima opzione, a detta della stampa francese. In ogni caso, il proprietario del PSG continua con l’idea ferma che questo sarà l’ultimo anno di Carlo Ancelotti al timone della squadra parigina. Il primo candidato è Pep Guardiola, José Mourinho il secondo e il terzo  è Arsene Wenger. A quanto pare, dopo l’incontro con Al Thani, José Mourinho è diventato l’obiettivo principale.

Questo presunto incontro tra il principe e José Mourinho viene fuori proprio il giorno in cui si è venuto a sapere che Florentino Perez domani darà il suo sostegno pubblico al suo attuale allenatore. L’intenzione del presidente del Real Madrid è quella di fare un appello per il suo allenatore e ricordare che il club ha il desiderio che Mourinho resti in Spagna fino alla scadenza del suo contratto nel 2016.

Posted by elisa On December - 11 - 2012

Ozil ha dichiarato: “Sono felice”. Dopo la vittoria di Sabato, Özil era così esaltato dalla sua grande prestazione che ha deciso di parlare in spagnolo, per la prima volta, davanti alla stampa iberica. In effetti, le sue prime parole sono state quelle tramite le quali ha reso pubblica tutta la sua soddisfazione. Non bisogna essere sorpresi: Ozil ha giocato la sua miglior partita della stagione e con i suoi due gol contro il Valladolid ha raggiunto la terza posizione nella classifica marcatori stagionale del Real Madrid. Solo Cristiano Ronaldo (13) e Higuain (7) hanno segnato di più.

In questi mesi Özil è stato il più criticato pubblicamente e privatamente da Mourinho. Infatti, il suo scarso rendimento ha portato il tecnico a sostituirlo per ben tre volte nel primo tempo nelle partite con Siviglia, Deportivo e Betis. Tuttavia, nelle ultime due partite che ha giocato (Atlético e Valladolid), il tedesco ha migliorato le sue prestazioni e ha ricordato il miglior Özil.

Nel derby contro il Valladolid  ha messo a segno una doppietta. La seconda marcatura è arrivata con uno spettacolare calcio di punizione.

Posted by elisa On December - 6 - 2012

Cristiano Ronaldo è stato premiato come miglior sportivo latino-americano in una cerimonia tenutasi al Prado di Madrid; Cristiano Ronaldo è apparso molto sorridente alla cerimonia che lo ha incoronato.

Il premio è stato consegnato alle sette e sette minuti della serata spagnolo e a mettere il trofeo nelle mani del campione portoghese è stata la Regina Sofia. Soddisfatto Ronaldo, che ha partecipato alla serata di gala accompagnato da Jorge Mendes (il suo agente) e dal suo addetto stampa personale, ha affermato che era “orgoglioso e grato” per questo riconoscimento che era già stato diMessi (2008), Agüero nel 2009 e Casillas (a nome della nazionale spagnola squadra campione del mondo nel 2010).

Cristiano Ronaldo ha dedicato il premio ricevuto a tutti i tifosi delle Merengues e ai suoi compagni, senza i quali non avrebbe potuto raggiungere questo prestigioso traguardo. Ha anche salutato Florentino Perez, presente alla cerimonia come presidente del club in compagnia di Butragueño, direttore delle Relazioni Istituzionali del Real, così come l’addetto stampa, Carlos Carbajosa.

Poi Ronaldo ha anche avuto la possibilità di parlare dell’attuale situazione nella Liga e nella Champions League con sua Altezza il Principe Filippo e la Principessa Letizia, con il Ministro dell’Educazione, della Cultura e dello Sport, Ignacio Wert, tifoso del Real e con il presidente del Consiglio superiore dello Sport, Miguel Cardinale.

Posted by luigi On August - 30 - 2012

Scommettere sulla liga, un ottimo modo per vedersi ridotte le scelte

A scommettere sulla Liga ci si perde la testa, ma fino ad un certo punto.

Il rompicapo sulla Liga riguarda esclusivamente il dubbio tra lo scommettere sul Barcellona o sul Real Madrid, non c’è spazio per altre possibili vincitrici.

E’ qualche anno che la terza classificata nella Liga giunge  a distanza siderale dal duo di testa, e non c’è ragione di credere che quest’anno si possa scommettere diversamente senza avere la certezza di star gettando via i soldi della giocata.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi