Scuola Scommesse

Hako Srl – Scuola Scommesse! Scuola scommesse è news, consigli e strategie sul mondo delle scommesse
Posted by luigi On October - 28 - 2014

Scommesse del 28/10/2014 – Pronostico Sassuolo-Empoli. Sfida salvezza tra Empoli e Sassuolo, con una differenza sostanziale: il Sassuolo sembra in progressione, con un eccellente pareggio con la Juve prima della classe e una bella vittoria in quel di Parma; mentre l’Empoli viene da una brutta batosta casalinga contro il Cagliari (0-4).

I mercati vedono in calo la quota del pareggio: vuol dire che i grossi scommettitori vedono un pareggio.

L’X tra l’altro presenta un’ottima quota: un 3.2 su William Hill che più che triplicherebbe la posta. Il guadagno sarebbe del 220%.

Lo scontro è tra due discreti attacchi e difese decisamente ballerine. I mercati propendono per un atteggiamento prudente di entrambe le squadre: è uno scontro diretto, fondamentale per far punti, ma una sconfitta sarebbe doppia rispetto a scontri in cui le due squadre non avrebbero nulla da perdere.

PRONOSTICO EMPOLI SASSUOLO: X

Posted by elisa On April - 6 - 2013

quote partite serie aQuote Serie A – Campionato di Serie A che si appresta a vivere la 31esima giornata: raccogliamo per voi le quote della Serie A per elaborare al meglio tutte le vostre scommesse sui match di oggi e di domani.

Il primo anticipo è quello che vedrà scendere in campo Juventus e Pescara. Match assolutamente da uno fisso, sia per lo strapotere della Juve sia per la poca consistenza degli abruzzesi: quota bassissima per la vittoria interna (1.12) e quota alta non solo per il 2 (17), ma anche per il pareggio (8).

Alle 20.45 di oggi sarà la volta di Bologna-Torino (1 a 2.05; x a 3; 2 a 4).

Il programma domenicale si apre con la sfida a ora di pranzo (12.30) tra Fiorentina e Milan: rossoneri all’assalto del secondo posto occupato dal Napoli; viola alla ricerca del sogno Champions. Ci sarà da divertirsi e la sfida sarà in bilico. Dato rispettato anche dalle quote stabilite: Milan leggermente favorito (2.40); vittoria interna data a 2.80; pareggio a 3.30.

Passiamo alle quote delle partite in programma domani alle ore 15.

CATANIA – CAGLIARI 1,90 3,35 4,00

SAMPDORIA – PALERMO 2,00 3,30 3,70

SIENA – PARMA 2,30 3,20 3,10

UDINESE – CHIEVO 1,75 3,40 4,75

In serata due posticipi. Inter-Atalanta con i nerazzurri costretti a vincere se vogliono arrivare in Champions (1 a 1.70; x a 3.50; 2 a 5); Napoli-Genoa con gli azzurri costretti a vincere per arginare la risalita milanista (1 a 1.35; x a 4.75; 2 a 8).

Posted by elisa On March - 30 - 2013

quote serie aQuote Serie A – Tutti gli incontri della 30esima giornata del campionato di Serie A si disputeranno oggi. Vediamo cosa propone il calendario dopo la sosta per le qualificazioni mondiali e vediamo quali sono le quote proposte dalle agenzie di scommesse.

Iniziamo con le partite delle 15.

ATALANTA – SAMPDORIA: sfida tra due squadre salve (l’Atalanta ci è molto vicina). I bergamaschi vengono dalla sconfitta di Napoli, i doriani hanno saltato la partita con l’Inter a causa del maltempo. 2,25 3,00 3,50

CAGLIARI – FIORENTINA: con i sardi vicini alla salvezza e i viola in lotta per l’Europa, la partita si preannuncia combattuta e le quote lo dimostrano. 3,30 3,30 2,20

GENOA – SIENA: partita della svolta. Se il Genoa vince allontana la zona retrocessione, se vince il Siena la lotta salvezza si farà combattutissima tra le due squadre. 1,95 3,30 4,00

INTER – JUVENTUS: il derby d’Italia non ha bisogno di presentazioni. Juve favorita anche se l’Inter venderà cara la pelle. 3,30 3,30 2,20

LAZIO – CATANIA 1,95 3,30 4,00

PALERMO – ROMA 3,75 3,75 1,90

PARMA – PESCARA 1,33 5,00 9,00

UDINESE – BOLOGNA 1,95 3,30 4,00

Alle 18.30 scende in campo il Milan, terzo in classifica, che cercherà di mettere pressione al Napoli. I rossoneri sono attesi dall’insidiosa trasferta di Verona contro il Chievo, ma le quote parlano chiaro: 4,75 3,50 1,75.

Chiude la giornata il match di Torino tra Torino e Napoli. Gli azzurri devono assolutamente vincere per tenere il Milan a distanza di sicurezza. 3,15 3,25 2,30

Posted by luigi On February - 25 - 2013

primo marcatore serie A

Una buona scommessa che si può fare è quella relativa al primo marcatore per le partite di Serie A di oggi. Infatti per i posticipi di Serie A possiamo fare una sorta di analisi della situazione in modo da dare dei pronostici adeguati. Le due partite di oggi sono Udinese Napoli e Lazio Pescara. Il primo marcatore per la partita Lazio Pescara potrebbe essere Candreva, giocatore di sostanza, che probabilmente andrà a segno. I dati a favore ci sono tutti : la Lazio gioca in casa con il Pescara, squadra non troppo ostica e che difficilmente va in rete per primo. Quindi già il fatto di avere i laziali come primi marcatori in generale ci fa ben sperare. Candreva tenta sempre la via del goal e stasera potrebbe non essere da meno. Se giocate su Paddy Power, ad esempio, potrete sfruttare la quota del 9! Mentre, invece, se ci focalizziamo su Udinese Napoli potrete scommettere su Di Natale come primo marcatore, sia per il fatto che l’Udinese gioca in casa e sia perché si tratta di una trasferta importante e difficile. La Serie A non è mai stata così divertente.

Posted by luigi On February - 8 - 2013

23 giornata serie A

La 23 giornata di Serie A vede grandi sfide in atto che non possiamo non menzionarvi ai fini di un pronostico. La 23a giornata si farà ricordare per alcuni scontri molto importanti, il primo fra tutti Juventus-Fiorentina che, oltre ad essere una sfida storica, potrebbe vedere da un lato una vittoria di misura della Juventus, alle prese con tanti problemi di spogliatoio, ma d’altro lato un pareggio all’ultimo momento, che è ben bancato. Invece che ne pensate di un Torino, con la sua serie positiva, o di un Pescara? Perché non puntare su queste due squadre che potrebbero darci grandi soddisfazioni domenica? Non vogliamo darvi pronostici certi ma suggerimenti, consigli sulla scommessa. Per noi sono ok Juventus, Torino, Pescara e una squadra come il Napoli. Giocare queste quattro squadre potrebbe portarvi fortuna e farvi vincere. Provateci e vediamo cosa ci riserverà la 23 giornata di Serie A. D’altronde una scuola scommesse non può fare altro che indirizzare verso una buona giocata, dando suggerimenti o addirittura confrontandosi con altri appassionati di scommesse sportive. Attendiamo la domenica per questo, per scommettere e cercare di vincere.

Posted by luigi On December - 4 - 2012

Unibet scommesse: Tra i premi individuali assegnati ai calciatori, il Pallone d’oro è sicuramente il più ambito. Istituita nel 1956, tale prestigiosa onorificenza annovera tra i suoi vincitori anche numerosi campioni che si sono guadagnati il diritto di alzare al cielo il trofeo grazie alle prestazioni fornite in Serie A.

Il primo Pallone d’oro targato Serie A è datato 1961 e porta la firma di Omar Sivori, talentuoso attaccante della Juventus. Otto anni dopo è la volta della bandiera del Gianni Rivera, che sull’onda della conquista della Coppa Campioni ottiene più voti di tutti, battendo in volata Gigi Riva. Dopo una lunga assenza, la Serie A torna ad essere rappresentata nel 1982 grazie a Paolo Rossi, attaccante della Juventus, campione del mondo con la Nazionale e capocannoniere del Mondiale spagnolo. A Rossi segue il fantasista della Juventus Michel Platini, che porta a casa il trofeo in tre edizioni consecutive. Nel 1987 la Serie A condivide il trofeo con il campionato olandese, dato che a raccogliere il maggior numero di preferenze è Ruud Gullit, passato dal PSV Eindhoven al Milan. Segue un altro olandese del Milan, Marco van Basten, che porta a casa il trofeo nel 1988, nel 1989 e nel 1992. Il dominio di Van Basten viene spezzato dal fuoriclasse tedesco Lothar Matthäus nel 1990 con la maglia dell’Inter. Nel 1993 torna di scena la Juventus grazie al trionfo di Roberto Baggio. Nel 1995 è la volta del milanista George Weah, appena arrivato dal PSG, mentre nel 1997 Ronaldo festeggia nel Meazza nerazzurro la conquista del trofeo. Al Fenomeno segue il bianconero Zinedine Zidane, ma la Juventus è rappresentata anche nel 2003 grazie all’exploit di Pavel Nedved. Nel 2004 i tifosi del Milan festeggiano la vittoria di Andriy Shevchenko, mentre nel 2006 è Fabio Cannavaro ad alzare il trofeo nel Bernabeu dopo aver disputato la stagione precedente con la maglia della Juventus. L’ultimo Pallone d’oro proveniente dalla Serie A è datato 2007 e porta la firma del fantasista del Milan Ricardo Kakà.

Posted by luigi On November - 19 - 2012

Roma-Torino di stasera sarà l’occasione per ritestare le qualità e i difetti della squadra di Zeman: Roma-Torino sarà due visioni di gioco a confronto: possesso palla contro ritmo ossessivo, verticalizzazioni repentine e continue contro gioco orizzontale in attesa del momento giusto.

Ci sono insomma tutti gli ingredienti affinché sia una partita spettacolare.  Il tecnico boemo viene da una settimana di passione dopo la sconfitta nel derby, ma incassa i continui attestati di fiducia da parte della società la quale, a dispetto delle pressioni dell’ambiente e dei giornali, non declina dal progetto iniziato qualche mese fa. Ed è giusto sia così, vista l’entità del calcio zemaniano: il tempo è una componente fondamentale affinché tutti gli ingredienti si amalgamino e deflagrino in una miscela esplosiva. Esplosioni di cui si è già goduto solo in parte in alcune occasioni, che costituiscono però già un’ottima premessa.

I consigli per gli scommettitori su Roma-Torino sono i soliti, quelli proverbiali quando gioca una squadra allenata da Zdenek Zeman: puntare su una partita con molti goal, giacché un under è un evento solo accidentale quando c’è il Boemo in panchina.

La vigilia della partita vive anche del gusto della narrazione dei ballottaggi: chi sarà in campo tra Osvaldo e Destro? Domanda che rivanga di antichi dualismi, anche se in questo caso con una risoluzione più a senso unico, visto l’impiego quasi esclusivo di Osvaldo ed i pochi minuti inanellati fin qui da parte di colui che è stato il grande colpo dell’estate romanista, Mattia Destro.

La sensazione è che il giovane attaccante italiano avrà molte difficoltà a scalare le gerarchie fin qui definite: con Totti che rimane Totti e che sembra quest’anno addirittura ringiovanito rispetto alle ultime stagioni, con Lamela che è esploso aggiungendo una grande vena realizzativa alle sue giocate da urlo, e Osvaldo che mostra qualità soprattutto caratteriali delle quali Destro sembra ancora sprovvisto.

 

Posted by luigi On November - 16 - 2012

Napoli-Milan e Juventus-Lazio, gli anticipi di serie A sono un antipasto davvero gustoso, mostrando innumerevoli spunti d’interesse. Napoli-Milan sarà, strano a dirsi, un testa coda, con la squadra di Mazzarri che vorrà avvalorare le pretese di conferma di inseguitrice ai bianconeri di Conte, mentre il Milan cercherà disperatamente quelle certezze che in questo primo scorcio di stagione hanno faticato a manifestarsi; Juventus-Lazio sarà invece un vero e proprio scontro al vertice, tra la prima e la quinta forza del campionato, e con giocatori da una parte e dall’altra che hanno nelle corde giocate spettacolari.

Napoli-Milan: il mio parere personale è che sia partita da tripla, sebbene il Milan ultimamente non offra le maggiori garanzie, i rossoneri sono sempre una squadra che vanta individualità di rilievo, che possono far male a chiunque in qualsiasi istante, se sono in giornata. Certo Cavani e compagni sono favoriti, ma mai dire mai.

Juventus-Lazio: i bianconeri vengono da una sconfitta nell’ultima partita interna, sconfitta che di per se ha già destato sensazione a sufficienza (sebbene sia arrivata contro l’Inter), e la probabilità che abbiano imparato a perdere è stata già fugata dal roboante 6-1 esterno inflitto al Pescara nel turno successivo di campionato.

Anche la domenica di serie A offre spunti di rilievo: ci sembra particolarmente interessante la sfida tra la Fiorentina tutta qualità di Montella e l’Atalanta ammazza grandi di Colantuono, reduce da una fantastica vittoria a Bergamo contro l’Inter.

E la Roma di Zeman? E’ sempre un gran punto interrogativo, se non per la capacità segnare almeno due reti a partite. Il problema è, al solito: quanti ne subirà? Secondo noi domenica Totti e compagni conseguiranno una larga vittoria contro il Torino (sin qui ancora imbattuto in trasferta), fruendo anche delle energie infuse dalla rabbia del derby perso domenica scorsa contro la Lazio.

Una domenica Gourmet, dunque. Buon appetito.

Posted by luigi On November - 13 - 2012

Il Napoli di Mazzarri mette da parte di forza le difficoltà e si rimette in carreggiata riprendendo la scia dell’Inter: il Napoli batte il Genoa a Marassi per 4-2 e dimostra di esserci ancora, quanto meno con la testa.

Infatti gli azzurri hanno palesato per gran parte della gara le difficoltà delle ultime settimane, mostrando un gioco frammentario e velleitario, fatto di folate e colpi da parte dei suoi singoli migliori. Va riconosciuto al Genoa di Del Neri di aver messo alle corde gli uomini di Mazzarri per gran parte del match, tanto da poter dire senza troppo temere di meritare quanto meno il pareggio. A vincere domenica è stata la maggiore determinazione del Napoli nelle fasi finali della partita e anche un pizzico di fortuna che ha arriso a Cavani e compagni. Senza dimenticare le migliori individualità.

Non si può fare a meno di pensare che finché paleserà tali discontinuità di gioco, la squadra partenopea potrà difficilmente a lungo tenere il passo dello schiacciasassi Juventus, che da parte sua affronta ogni partita con la  determinazione di comandarla e portarla dalla sua parte sin da subito con la forza. Gli argomenti degli uomini di Conte sono ben diversi: possesso, occupazione della metà campo avversaria, aggressione alta continua. Un gioco che il Napoli ha dimostrato di non saper palesare.

 I risultati hanno sin qui dato ragione a Mazzarri, ma per quanto sarà così?

Ed una tiratina di orecchie la merita anche la società, che sembra non voler ammettere a se stessa che la rosa ha bisogno di un’infusione di qualità, altrimenti rimanere competitivi da qui fino al termine della stagione sarà difficile.

Le statistiche la dicono lunga sulla qualità del gioco dei partenopei: quando i centrocampisti toccano così pochi palloni e, se lo fanno, è solo per sradicarli dai piedi degli avversari, tentare di dare una linearità all’intraprendenza di gioco di una squadra è quanto meno un azzardo.

Posted by luigi On November - 12 - 2012

Il Derby Lazio-Roma spiega ancora i suoi strascichi e la partita tra la panchina della Roma e la stampa è ancora nel pieno: il Derby Lazio-Roma dimostra ancora di saper dare l’abbrivio alle polemiche più spietate, forse come nessun’altra partita.

Eppure mi sento di dire che sulla Roma ci punterei ancora qualcosa, un’ottima riuscita della squadra di Zeman è secondo me fattibile, soprattutto vedendo la qualità di calcio che la stessa dimostra di saper sciorinare a tratti.  Quando riusciranno a dare continuità alle prestazioni,  i giallorossi non saranno secondi a nessuno, nemmeno alla Juve.

E’ vero che al termine del derby Roma-Lazio, sulla scia della promanazione di emotività della partita, si potrebbe sentenziare su un fallimento del progetto, ma è un’infusione di pessimismo fine a se stessa, che non tiene conto di ogni particolare. La Roma lascia intravedere gli stigmi della grande e, probabilmente, se non fosse intervenuto l’acquazzone, i primi venti minuti di ieri avrebbero avuto un seguito nefasto per la Lazio. Nelle condizioni peggiori è venuta fuori la squadra più esperta,  non quella migliore e che gioca meglio.

E si, e allora è facile, troppo, prendersela con Zeman, ma io dico che i suo lavoro sta pagando, al di là delle distrazioni dei singoli, al di là dei gufi che non hanno mai visto di buon occhio l’allenatore Boemo, al di là di chi non ragiona sull’opportunità delle possibilità che vanno concesse ad una squadra giovane: Piris, Marquinhos, Tazthidis, devono pur cumulare esperienza, e allora si che potranno tirarsi le somme adeguate.

Date tempo a Zeman, cari tifosi della Roma, continuate a scommettere sui vostri colori, presto torneranno a brillare vividi di calcio non solo scintillante,  ma anche redditizio.

Io dico Zeman si, ed il tempo, se si riuscirà ad avere la giusta pazienza, mi darà ragione.

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi