Scuola Scommesse

Hako Srl – Scuola Scommesse! Scuola scommesse è news, consigli e strategie sul mondo delle scommesse
Posted by elisa On November - 23 - 2012

Aik-Napoli si è conclusa con una vittoria degli azzurri di Walter Mazzarri, ma guai a pensare che sia stata una passeggiata come all’andata; la vittoria dell’11 partenopeo in Aik-Napoli nasce non per caso, ma quasi.

La serata al Rasunda Stadion (dove Pelè a 17 anni incantò il mondo) è nata nel modo migliore per il Napoli che nei primi 15-20 minuti di gioco ha preso possesso del campo ed è riuscito a segnare con Dzemaili dopo, neanche a dirlo, un’azione personale di Cavani. A quel punto, però, un po’ per le pessime condizioni del campo e un po’ per la voglia dei padroni di casa di non sfigurare in uno stadio storico che verrà abbattuto fra pochi giorni, gli svedesi sono saliti in cattedra agguantando, allo scadere dei primi 45 minuti, il pareggio.

Il secondo tempo è iniziato com’era finito il primo: grande pressing della squadra di Alm e azzurri in affanno. Poi sono arrivati i cambi e quindi dentro Inler, Zuniga e Hamsik che hanno dato più ordine ed equilibrio alla manovra azzurra che ha iniziato ad essere più fluida e organizzata fino all’ingiusta espulsione di Aronica. Da quel momento il Napoli ha iniziato a difendere cercando di portare a casa un preziosissimo, ma non sufficiente, punto.

Poi, grazie ad un Vargas ispirato e ad un Cavani mai sazio, è arrivata la vittoria azzurra in Aik-Napoli con il Matador che viene affossato in area e calcia un rigore che fa trattenere il fiato a tutti: portiere da una parte, palla dall’altra e bottino pieno per Hamsik e compagni.

Posted by luigi On November - 19 - 2012

Roma-Torino di stasera sarà l’occasione per ritestare le qualità e i difetti della squadra di Zeman: Roma-Torino sarà due visioni di gioco a confronto: possesso palla contro ritmo ossessivo, verticalizzazioni repentine e continue contro gioco orizzontale in attesa del momento giusto.

Ci sono insomma tutti gli ingredienti affinché sia una partita spettacolare.  Il tecnico boemo viene da una settimana di passione dopo la sconfitta nel derby, ma incassa i continui attestati di fiducia da parte della società la quale, a dispetto delle pressioni dell’ambiente e dei giornali, non declina dal progetto iniziato qualche mese fa. Ed è giusto sia così, vista l’entità del calcio zemaniano: il tempo è una componente fondamentale affinché tutti gli ingredienti si amalgamino e deflagrino in una miscela esplosiva. Esplosioni di cui si è già goduto solo in parte in alcune occasioni, che costituiscono però già un’ottima premessa.

I consigli per gli scommettitori su Roma-Torino sono i soliti, quelli proverbiali quando gioca una squadra allenata da Zdenek Zeman: puntare su una partita con molti goal, giacché un under è un evento solo accidentale quando c’è il Boemo in panchina.

La vigilia della partita vive anche del gusto della narrazione dei ballottaggi: chi sarà in campo tra Osvaldo e Destro? Domanda che rivanga di antichi dualismi, anche se in questo caso con una risoluzione più a senso unico, visto l’impiego quasi esclusivo di Osvaldo ed i pochi minuti inanellati fin qui da parte di colui che è stato il grande colpo dell’estate romanista, Mattia Destro.

La sensazione è che il giovane attaccante italiano avrà molte difficoltà a scalare le gerarchie fin qui definite: con Totti che rimane Totti e che sembra quest’anno addirittura ringiovanito rispetto alle ultime stagioni, con Lamela che è esploso aggiungendo una grande vena realizzativa alle sue giocate da urlo, e Osvaldo che mostra qualità soprattutto caratteriali delle quali Destro sembra ancora sprovvisto.

 

Posted by luigi On November - 16 - 2012

Napoli-Milan e Juventus-Lazio, gli anticipi di serie A sono un antipasto davvero gustoso, mostrando innumerevoli spunti d’interesse. Napoli-Milan sarà, strano a dirsi, un testa coda, con la squadra di Mazzarri che vorrà avvalorare le pretese di conferma di inseguitrice ai bianconeri di Conte, mentre il Milan cercherà disperatamente quelle certezze che in questo primo scorcio di stagione hanno faticato a manifestarsi; Juventus-Lazio sarà invece un vero e proprio scontro al vertice, tra la prima e la quinta forza del campionato, e con giocatori da una parte e dall’altra che hanno nelle corde giocate spettacolari.

Napoli-Milan: il mio parere personale è che sia partita da tripla, sebbene il Milan ultimamente non offra le maggiori garanzie, i rossoneri sono sempre una squadra che vanta individualità di rilievo, che possono far male a chiunque in qualsiasi istante, se sono in giornata. Certo Cavani e compagni sono favoriti, ma mai dire mai.

Juventus-Lazio: i bianconeri vengono da una sconfitta nell’ultima partita interna, sconfitta che di per se ha già destato sensazione a sufficienza (sebbene sia arrivata contro l’Inter), e la probabilità che abbiano imparato a perdere è stata già fugata dal roboante 6-1 esterno inflitto al Pescara nel turno successivo di campionato.

Anche la domenica di serie A offre spunti di rilievo: ci sembra particolarmente interessante la sfida tra la Fiorentina tutta qualità di Montella e l’Atalanta ammazza grandi di Colantuono, reduce da una fantastica vittoria a Bergamo contro l’Inter.

E la Roma di Zeman? E’ sempre un gran punto interrogativo, se non per la capacità segnare almeno due reti a partite. Il problema è, al solito: quanti ne subirà? Secondo noi domenica Totti e compagni conseguiranno una larga vittoria contro il Torino (sin qui ancora imbattuto in trasferta), fruendo anche delle energie infuse dalla rabbia del derby perso domenica scorsa contro la Lazio.

Una domenica Gourmet, dunque. Buon appetito.

Posted by luigi On November - 14 - 2012

Amichevoli nazionali, la serata ne prevede alcune di lusso: amichevoli nazionali: la serata si mette l’abito di gala con Italia-Francia e Olanda-Germania, tra le altre.

L’Italia di Prandelli è attesa da una sfida di lusso stasera contro la Francia di Didier Deschamps: partita che rinverdisce i fasti di un passato recente che ha visto le due nazionali sfidarsi in una finale mondiale ed in un’altra continentale. Il tutto arricchito dal fascino della rivalità mai sopita  degli avvenimenti da finale inusitato come la testata di Zidane a Materazzi nella finale della Coppa del Mondo 2006.

Ad Amsterdam si scontrano altre due nobili del calcio mondiale: Olanda e Germania, con entrambi i ct che rinunciano a buona parte dei propri giocatori di riferimento, per problemi fisici o per diretta induzione da parte dei club di appartenenza. Loew rinuncerà tra gli altri all’attaccante della Lazio Miroslav Klose, a Sami Khedira, Mezut Ozil, Kroos, Boateng, Schweinsteiger;  mentre Van Gaal non schiererà né Van Persie né Sneijder.

Il fascino della serata sarà poi acuito anche dal derby della ex cecoslovacchia tra la Slovacchia di Marek Hamsik e la Repubblica ceca.

Il Brasile del ct Menezes convoca Kakà e festeggia la partita numero mille della seleçao contro la Colombia.

Amichevoli nazionali di tutto punto, dunque, e, vista la rivalità tra le squadre in campo, non c’è motivo di credere che le partite  sfilino via nell’inerzia del disinteresse, e da parte dei giocatori in campo, e del pubblico che accorrerà nei vari stadi.

Interesse che non verrà meno nemmeno negli scommettitori, che potranno contare sull’effetto sorpresa che nelle amichevoli è in genere ben più frequente che nella partite ufficiali. Un’occasione per centrare ottime quote, che si riferiscono a risultati che, nel caso in cui si facesse sul serio, è difficile si verificherebbero.

A voi le giocate, dunque: stasera ce n’è per tutti i gusti.

 

 

Posted by luigi On November - 13 - 2012

Il Napoli di Mazzarri mette da parte di forza le difficoltà e si rimette in carreggiata riprendendo la scia dell’Inter: il Napoli batte il Genoa a Marassi per 4-2 e dimostra di esserci ancora, quanto meno con la testa.

Infatti gli azzurri hanno palesato per gran parte della gara le difficoltà delle ultime settimane, mostrando un gioco frammentario e velleitario, fatto di folate e colpi da parte dei suoi singoli migliori. Va riconosciuto al Genoa di Del Neri di aver messo alle corde gli uomini di Mazzarri per gran parte del match, tanto da poter dire senza troppo temere di meritare quanto meno il pareggio. A vincere domenica è stata la maggiore determinazione del Napoli nelle fasi finali della partita e anche un pizzico di fortuna che ha arriso a Cavani e compagni. Senza dimenticare le migliori individualità.

Non si può fare a meno di pensare che finché paleserà tali discontinuità di gioco, la squadra partenopea potrà difficilmente a lungo tenere il passo dello schiacciasassi Juventus, che da parte sua affronta ogni partita con la  determinazione di comandarla e portarla dalla sua parte sin da subito con la forza. Gli argomenti degli uomini di Conte sono ben diversi: possesso, occupazione della metà campo avversaria, aggressione alta continua. Un gioco che il Napoli ha dimostrato di non saper palesare.

 I risultati hanno sin qui dato ragione a Mazzarri, ma per quanto sarà così?

Ed una tiratina di orecchie la merita anche la società, che sembra non voler ammettere a se stessa che la rosa ha bisogno di un’infusione di qualità, altrimenti rimanere competitivi da qui fino al termine della stagione sarà difficile.

Le statistiche la dicono lunga sulla qualità del gioco dei partenopei: quando i centrocampisti toccano così pochi palloni e, se lo fanno, è solo per sradicarli dai piedi degli avversari, tentare di dare una linearità all’intraprendenza di gioco di una squadra è quanto meno un azzardo.

Posted by luigi On November - 12 - 2012

Il Derby Lazio-Roma spiega ancora i suoi strascichi e la partita tra la panchina della Roma e la stampa è ancora nel pieno: il Derby Lazio-Roma dimostra ancora di saper dare l’abbrivio alle polemiche più spietate, forse come nessun’altra partita.

Eppure mi sento di dire che sulla Roma ci punterei ancora qualcosa, un’ottima riuscita della squadra di Zeman è secondo me fattibile, soprattutto vedendo la qualità di calcio che la stessa dimostra di saper sciorinare a tratti.  Quando riusciranno a dare continuità alle prestazioni,  i giallorossi non saranno secondi a nessuno, nemmeno alla Juve.

E’ vero che al termine del derby Roma-Lazio, sulla scia della promanazione di emotività della partita, si potrebbe sentenziare su un fallimento del progetto, ma è un’infusione di pessimismo fine a se stessa, che non tiene conto di ogni particolare. La Roma lascia intravedere gli stigmi della grande e, probabilmente, se non fosse intervenuto l’acquazzone, i primi venti minuti di ieri avrebbero avuto un seguito nefasto per la Lazio. Nelle condizioni peggiori è venuta fuori la squadra più esperta,  non quella migliore e che gioca meglio.

E si, e allora è facile, troppo, prendersela con Zeman, ma io dico che i suo lavoro sta pagando, al di là delle distrazioni dei singoli, al di là dei gufi che non hanno mai visto di buon occhio l’allenatore Boemo, al di là di chi non ragiona sull’opportunità delle possibilità che vanno concesse ad una squadra giovane: Piris, Marquinhos, Tazthidis, devono pur cumulare esperienza, e allora si che potranno tirarsi le somme adeguate.

Date tempo a Zeman, cari tifosi della Roma, continuate a scommettere sui vostri colori, presto torneranno a brillare vividi di calcio non solo scintillante,  ma anche redditizio.

Io dico Zeman si, ed il tempo, se si riuscirà ad avere la giusta pazienza, mi darà ragione.

Posted by elisa On November - 8 - 2012

Giornata di pronostici di Europa League in vista delle partite di stasera, pronostici difficili in vista della quarta partita dei gironi di Europa League in programma questa sera.

Quattro le italiane in campo stasera nella seconda competizione per club organizzata dall’Uefa. L’Inter è impegnata sul difficile campo del Partizan di Belgrado, è imbattuta nei 5 precedenti ufficiali e con una vittoria (quotata 1.85) si assicurerebbe il passaggio del turno. Molto meno probabili sia il segno 1 (quotato 4) che l’x (3.40).

In questa giornata di Europa League pronostici più scontati, almeno sulla carta, per le partite casalinghe di Lazio e Napoli. L’1 dei laziali contro il Panathinaikos viene pagato una volta e mezzo la posta (3.75 per l’x e 5.75 per il 2). Una vittoria degli azzurri di Mazzarri, vittoria obbligata per rilanciare le ambizioni di passaggio del turno, sulla capolista Dnipro fa vincere 1.85 volte l’importo scommesso; da non sottovalutare le buone quote per l’x e per il 2 che sono rispettivamente di 3.50 e di 3.85.

Ancora una gara casalinga per le italiane, con l’Udinese che ospita lo Young Boys e che viene proprio da una sconfitta in casa della squadra svizzera. La squadra di Guidolin cerca di rilanciarsi soprattutto dopo la storica vittoria ad Anfield contro il Liverpool, e i bookmakers danno fiducia ai friulani quotando l’1 solo 1.60 e pagando una vittoria degli svizzeri ben 5 volte la posta.

Posted by luigi On November - 7 - 2012

Le scommesse sulla champions league si fanno interessanti con le partite di oggi 7 novembre: scommesse sulla champions league che potrebbero assicurare anche ottime somme agli scommettitori.

La serata europea di solito sta riservando sorprese, come ad esempio ieri quando il Real ha rischiato di prenderle da un ottimo Borussia al Bernabeu e il City ha rischiato di confermare la batosta subita ad Amsterdam contro l’Ajax anche a Manchester, e dunque potrebbero anche essere centrati risultati che assicurano vincite importanti.

Ad esempio si potrebbero puntare gli occhi sul Braga, dove il Manchester, a nostro avviso, potrebbe rischiare grosso, o lo stesso Bate che, sebbene abbia subito una netta sconfitta in casa all’andata contro il Valencia, non è detto che non possa riservare un risultato ad effetto in Spagna. Chi si sarebbe aspettata la vittoria contro il Bayern? Io credo solo qualche temerario.

C’è da dire che mai come in quest’ultimo periodo si rivela interessante fare scommesse sulla champions league, in una stagione in cui lo stesso Barça trita tutto rischia di perdere in casa contro lo Spartak riprendendo la gara solo alla fine.

Quali altri consigli: la Juve, sulla scia della rabbia per una prima vittoria europea non ancora annoverabile e per la prima sconfitta subita in campionato dopo 49 partite d’imbattibilità, dovrebbe fare un boccone del Nordsjaelland allo Juventus stadium; così come vediamo il Chelsea rifarsi a Londra della sconfitta subita a Donetsk contro lo Shaktar (ma lo Shaktar ha dimostrato di essere squadra dall’enorme valore assoluto); così come il Bayern non dovrebbe lasciar scampo al fanalino Lille a Monaco.

Nelle altre gare, il Barcellona potrebbe faticare più del previsto a Glasgow contro il Celtic, con gli scozzesi che cavalcano in genere come un’enorme onda l’entusiasmo del pubblico di casa)  e il Cluji avere la meglio del Galatasaray in Romania. In ultimo, il Benfica è favorito sullo Spartak Mosca esclusivamente in ragione del fattore campo.

Posted by luigi On October - 31 - 2012

Stramaccioni

Le partite di serie A riprendono stasera il proprio inarrestabile flusso, serata in cui si spengono polemiche giusto al fine di accenderne altre: partite per una serata di serie A cariche di Patos, e la domanda che sfrigola lungo le meningi degli appassionati è: cosa succederà anche stasera?

La sfida ai primi posti della classifica continua a distanza, con il solo Napoli impegnato in trasferta, mentre la Juve se la vedrà contro il Bologna a Torino e l’Inter contro la Samp a San Siro. Il breve avvicinamento da domenica ad oggi ha rassegnato dichiarazioni di circostanza, ma è  tautologico dirlo per il calcio, con Stramaccioni che studia sempre più da piccolo Mou, con espressioni rabberciate e mugugnate e frasi seraficamente banali comprese. La Juve osserva dall’alto, e sembra non possa essere questa la sera in cui perderà qualche punto a vantaggio delle inseguitrici: uscire indenni dallo Juventus stadium appare impresa improba, anche per squadre più attrezzate del Bologna di Pioli.  Ma aggiungiamo l’ennesima considerazione al festival delle  frasi fatte dicendo che “non si sa mai cosa può accadere”.

Il Napoli è, tra le tre di testa, quella che sulla carta deve affrontare la sfida più difficile: l’atalanta in casa è sempre un osso duro, nonostante le numerose assenze, ma anche i partenopei non potranno contare su Cavani e Zuniga.

Ha fatto da antipasto alle partite di serie A di stasera l’anticipo di ieri tra Palermo e Milan, partita emozionante, terminata con molte reti, e la conferma che il diavolo di quest’anno è ancora convalescente e che la stagione non sarà affatto facile.

La giornata presenta anche affascinanti sfide salvezza, come Cagliari-Siena ad esempio, o Chievo-Pescara, match dai quali verrà fuori probabilmente chi avrà modo di alzare la voce ne prosieguo del campionato.

Suggestivo come sempre l’impegno della Roma di Zeman a Parma: quando giocano i giallorossi quest’anno non si sa mai cosa potrà accadere.

Posted by luigi On October - 31 - 2012

Ad Halloween non sono solo le streghe ad andare in giro ma anche i giocatori con i colori sociali delle loro squadre. E noi vogliamo fare un pronostico su un match importante, Juventus-Bologna. Un pronostico dove vogliamo mettere in risalto le caratteristiche di entrambe le squadre e il loro percorso in campionato. La Juve è un fiume in piena con otto vittorie e un pareggio riuscendo ad avere, al contempo, la miglior difesa e il miglior attacco. La vittoria, ovviamente, è data a 1,23 ma il Bologna è una squadra che vuole tentare l’impresa ed espugnare Torino fermando i bianconeri. Pensateci, potete vincere dodici volte la posta. Mentre un pareggio è quotato a 5,90. Ma continuiamo la nostra analisi : se le due squadre finiscono in parità il primo tempo, con l’Under 0,5 o il risultato X a fine primo tempo dato a 2,70. Ma noi di Scuole Scommesse vogliamo osare e puntare sul pareggio finale, dato a 2,90. Approfittatene perché la Juve ha problemi a centrocampo non essendoci Marchisio anche se il Bologna soffre l’assenza di Diamanti. Insomma, il nostro pronostico è questo, avete materiale per poter valutare la partita.

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Cookie Policy

Uso dei Cookies in questo sito

Nella presente cookie policy viene descritto l'utilizzo dei cookies di questo sito. Titolare del trattamento dei dati personali è il soggetto cui fa riferimento il sito stesso, individuato nella home page del sito stesso

Che cos'è un cookie?

I cookie sono porzioni di informazioni che il sito Web inserisce nel tuo dispositivo di navigazione quando visiti una pagina. Possono comportare la trasmissione di informazioni tra il sito Web e il tuo dispositivo, e tra quest'ultimo e altri siti che operano per conto nostro o in privato, conformemente a quanto stabilito nella rispettiva Informativa sulla privacy. Possiamo utilizzare i cookie per riunire le informazioni che raccogliamo su di te. Puoi decidere di ricevere un avviso ogni volta che viene inviato un cookie o di disabilitare tutti i cookie modificando le impostazioni del browser. Disabilitando i cookie, tuttavia, alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare correttamente e non potrai accedere a numerose funzionalità pensate per ottimizzare la tua esperienza di navigazione nel sito. Per maggiori informazioni sulla gestione o la disabilitazione dei cookie del browser, consulta l'ultima sezione della presente Politica sui cookie. Utilizziamo varie tipologie di cookie con funzioni diverse. Ci riserviamo di pubblicare una tabella periodicamente aggiornata per indicare i tipi di cookie utilizzati e i riferimenti utili per conoscere le specifiche finalità di utilizzo. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica delle principali tipologie di cookie tecnicamente utilizzabili. Per fornirti ogni utile informazione sui cookie e sul loro utilizzo anche solo potenziale e per sapere come modificare il settaggio del tuo browser relativamente all'uso dei cookie ti invitiamo a leggere questa descrizione dettagliata. Cookie di sessione e permanenti Preliminarmente precisiamo che la durata dei dei cookie installati può essere limitato alla sessione di navigazione o estendesi per un tempo maggiore anche dopo che l'ustente ha abbandonato il sito visitato. Privilegiamo l'uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) permette la trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

1. Cookie tecnici

Questi cookie sono fondamentali per poter navigare sul sito Web e utilizzare alcune funzionalità. Senza i cookie strettamente necessari, i servizi online che normalmente sono offerti dal sito, potrebbero non essere accessibili se la loro erogazione si basa esclusivamente su cookie di questa natura. Infatti i cookie di questo tipo permettono all’utente di navigare in modo efficiente tra le pagine di un sito web e di utilizzare le diverse opzioni e servizi proposti. Consentono, ad esempio di identificare una sessione, accedere ad aree riservate, ricordare gli elementi che compongono una richiesta formulata in precedenza, perfezionare un ordine di acquisto o la memorizzazione di un preventivo. Non è necessario fornire il consenso per i cookie tecnici, poiché sono indispensabili per assicurarti i servizi richiesti.  E' possibile bloccare o rimuovere i cookie tecnici modificando la configurazione delle opzioni del proprio browser. Se si disattivano o eliminando i cookie stessi. Tuttavia eseguendo queste operazioni, è possibile che non si riesca ad accedere a determinate aree del sito web o ad utilizzare alcuni dei servizi offerti. Per ulteriori informazioni ci rifacciamo all'informativa sulla privacy del sito.

2. Cookie per l'analisi delle prestazioni

È possibile che da parte nostra o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto vengano inseriti dei cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Le informazioni raccolte mediante i cookie per le prestazioni sono utilizzate esclusivamente da noi o nel nostro interesse. I cookie per le prestazioni raccolgono informazioni anonime relative al modo in cui gli utenti utilizzano il sito Web e le sue varie funzionalità. Ad esempio, i nostri cookie per le prestazioni raccolgono informazioni in merito alle pagine del sito che visiti più spesso e alle nostre pubblicità che compaiono su altri siti Web con cui interagisci, oltre a verificare se apri e leggi le comunicazioni che ti inviamo e se ricevi messaggi di errore. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per personalizzare la tua esperienza online mostrando contenuti specifici. I cookie per le prestazioni servono anche per limitare il numero di visualizzazioni di uno stesso annuncio pubblicitario. I nostri cookie per le prestazioni non raccolgono informazioni di carattere personale. Un collegamento alla nostra Cookie Policy è disponibile tramite un link presente nel sito. Continuando a utilizzare questo sito Web e le sue funzionalità, autorizzi noi (e gli inserzionisti esterni di questo sito Web) a inserire cookie per le prestazioni nel tuo dispositivo di navigazione. Per eliminare o gestire i cookie per le prestazioni, consultare l'ultima sezione della presente Cookie Policy. In particolare il sito può utilizzare Google Analytics che è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web e app a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti di loro proprietà. Si può utilizzare un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori da parte di Google. Oltre a generare rapporti sulle statistiche di utilizzo dei siti web, il tag pixel di Google Analytics può essere utilizzato, insieme ad alcuni cookie per la pubblicità descritti sopra, per consentirci di mostrare risultati più pertinenti nelle proprietà di Google (come la Ricerca Google) e in tutto il Web. Per ulteriori informazioni è possibile consultare questo sito cookie di Analytics e privacy.

3. Cookie di profilazione

Ci riserviamo la possibilità di utillizzare da parte nostra (o dei i fornitori di servizi che operano per nostro conto) cookie di profilazione per memorizzare le scelte effettuata (preferenza della lingua, paese o altre impostazioni online) e per fornire le funzionalità personalizzate od ottimizzate che presumiamo possano essere preferite dall'utente o per memorizzare le sue abitudini e preferenze manifestate durante la navigazione. I cookie di profilazione possono essere utilizzati per offrirti servizi online, per inviarti pubblicità che tenga conto dei tuoi interessi o per evitare che ti vengano offerti servizi che hai rifiutato in passato. Peraltro informiamo che tecnicamente è possibile autorizzare inserzionisti o terze parti a fornire contenuti e altre esperienze online tramite questo sito Web. In questo caso, la terza parte in questione potrebbe inserire i propri cookie di profilazione nel tuo dispositivo e utilizzarli, in modo analogo a noi, al fine di fornirti funzionalità personalizzate e ottimizzare la tua esperienza d'uso. Selezionando opzioni e impostazioni personalizzate o funzionalità ottimizzate in base alle preferenze manifestate dall'utente, si autorizza l'utilizzo da parte nostra dei cookie di profilazione necessari a offrirti tali esperienze. Eliminando i cookie di profilazione, le preferenze o le impostazioni selezionate non verranno memorizzate per visite future. Nel caso in cui vengano utilizzati cookie di parti terze ci riserviamo di indicare dettagliatamente i link alle informative predisposte da tali soggetti. Il sito può utilizzare strumenti di remarketing di parti terze. In tal caso alcune pagine del sito possono includere un codice definito "codice remarketing". Questo codice permette di leggere e configurare i cookie del browser al fine di determinare quale tipo di annuncio visualizzerai, in funzione dei dati relativi alla tu visita al sito, quali per esempio il circuito di navigazione scelto, le pagine effettivamente visitate o le azioni compiute all'interno delle stesse. Le liste di remarketing così create sono conservate in un database dei server di Google in cui si conservano tutti gli ID dei cookie associati ad ogni lista o categoria di interessi. Le informazioni ottenute consentono di identificare solo il browser, dato che con queste informazioni la parte terza non è in grado di identificare l'utente. Questi strumenti consentono di pubblicare annunci personalizzati in base alle visite degli utenti al nostro sito. L’autorizzazione alla raccolta e all’archiviazione dei dati può essere revocata in qualsiasi momento. L’utente può disattivare l’utilizzo dei cookie da parte di Google attraverso le specifiche opzioni di impostazione dei diversi browser. In particolare questi sono i principali strumenti di remarketing che potremmo utilizzare: Google Adwords Per maggiori informazioni sul Remarketing di Google è possibile visitare la pagina https://support.google.com/adwords/answer/2454000?hl=it&ref_topic=2677326 Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi Google per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.google.it/policies/technologies/ads/ Bing Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Microsoft è possibile visitare la pagina http://choice.microsoft.com/it-IT Per maggiori informazioni sulle Norme e Principi di Microsoft per la Privacy è possibile visitare la pagina http://www.microsoft.com/privacystatement/it-it/bingandmsn/default.aspx Facebook Ads Per maggiori informazioni sul Remarketing di Facebook è possibile visitare la pagina https://www.facebook.com/help/1505060059715840

Visitatori registrati

Ci riserviamo il diritto di analizzare le attività online dei visitatori registrati sui nostri siti Web e sui servizi online tramite l'uso dei cookie e di altre tecnologie di tracciabilità. Se hai scelto di ricevere comunicazioni da parte nostra, possiamo utilizzare i cookie e altre tecnologie di tracciabilità per personalizzare le future comunicazioni in funzione dei tuoi interessi. Inoltre, ci riserviamo il diritto di utilizzare cookie o altre tecnologie di tracciabilità all'interno delle comunicazioni che ricevi da noi (ad esempio, per sapere se queste sono state lette o aperte o per rilevare con quali contenuti hai interagito e quali collegamenti hai aperto), in modo da rendere le comunicazioni future più rispondenti ai tuoi interessi. Se non desideri più ricevere comunicazioni mirate, puoi fare clic sul collegamento per l'annullamento dell'iscrizione, disponibile nelle nostre comunicazioni, o accedere al tuo account per revocare il consenso all'invio di comunicazioni a fini di marketing. Se non desideri più ricevere comunicazioni pubblicitarie personalizzate in base alla tua attività online su questo e altri siti Web, segui le istruzioni sopra riportate (per gli annunci pubblicitari mirati). Abilitazione/disabilitazione di cookie tramite il browser Esistono diversi modi per gestire i cookie e altre tecnologie di tracciabilità. Modificando le impostazioni del browser, puoi accettare o rifiutare i cookie o decidere di ricevere un messaggio di avviso prima di accettare un cookie dai siti Web visitati. Ti ricordiamo che disabilitando completamente i cookie nel browser potresti non essere in grado di utilizzare tutte le nostre funzionalità interattive. Se utilizzi più computer in postazioni diverse, assicurati che ogni browser sia impostato in modo da soddisfare le tue preferenze. Puoi eliminare tutti i cookie installati nella cartella dei cookie del tuo browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. Fai clic su uno dei collegamenti sottostanti per ottenere istruzioni specifiche. Se non utilizzi nessuno dei browser sopra elencati, seleziona "cookie" nella relativa sezione della guida per scoprire dove si trova la tua cartella dei cookie.

Eliminazione dei cookie Flash

Fai clic sul collegamento qui di seguito per modificare le tue impostazioni relative ai cookie Flash. Disabilitazione dei cookie Flash Attivazione e disattivazione dei cookies tramite servizi di terzi Oltre a poter utilizzare gli strumenti previsti dal browser per attivare o disattivare i singoli cookies, informiamo che il sito www.youronlinechoices.com riporta l'elenco dei principali provider che lavorano con i gestori dei siti web per raccogliere e utilizzare informazioni utili alla fruizione della pubblicità comportamentale. Tenuto conto che è possibile che nel corso del tempo vengano installati cookie di profilazione di terze parte, puoi verificarli facilmente e scegliere se accettarli o meno accedendo al sito www.youronlinechoices.com/it Puoi disattivare o attivare tutte le società o in alternativa regolare le tue preferenze individualmente per ogni società. In particolare per compiere con facilità questa operazione puoi utilizzare lo strumento che trovi nella pagina www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte e controllare agevolmente le tue preferenze sulla pubblicità comportamentale. Ulteriori informazioni utili sui cookie sono disponibili a questi indirizzi:

Chiudi